Importare dalla Cina – La Lettera di Credito

La scelta del pagamento è una delle modalità più delicate, a cui bisogna prestare attenzione, quando si deve regolarizzare una procedura. Importante è tenere ben presente le varie normative valutarie in vigore che regolano il trasferimento di danaro all’estero, preferendo pagamenti tracciati o garantiti dall’intermediazione di una banca. Per piccole importazioni, nell’ordine di centinaia di dollari o euro, è possibile ricorrere a Paypal, Alipay,Applepay o carte di credito, (in Cina si preferisce il circuito UNION PAY, in quanto  Visa e Mastercard non sempre sono accettate).  Se l’attività d’importazione assume una caratteristica di continuità e coinvolge importi di maggior rilievo è meglio ricorrere a sistemi di pagamento adeguati all’importanza della trattativa.

La forma migliore è, senza dubbio, l’apertura di una Lettera di Credito (abbreviata con l’acronimo L/C), un sistema di pagamento messo a punto per tutelare entrambe le parti dell’affare. In sostanza, il compratore si rivolge ad un istituto bancario per aprire un credito a favore di un beneficiario (un fornitore nel caso di una compravendita) a fronte di specifiche condizioni. Tale credito sarà perfezionato, con il pagamento, nel momento in cui il beneficiario assolverà a tutte le richieste di condizione formulate dal firmatario.  La Lettera di Credito è una formula di pagamento che coinvolge movimenti di danaro consistenti e richiede l’intermediazione di una banca come parte attiva, la quale prima di sciogliere tutte le riserve e dare via libera al trasferimento del danaro, verificherà con attenzione le condizioni proposte.  L’intervento di un soggetto terzo potrà meglio garantire il firmatario che il pagamento verrà eseguito solo se il beneficiario concorderà con le condizioni contrattuali, tutelando anche il venditore che avrà la sicurezza di essere onorato a contratto concluso senza ripensamenti da parte dell’acquirente.

Nella pratica commerciale, per finalizzare una Lettera di Credito il venditore dovrà dimostrare di aver preparato la commessa esibendo, alla banca, i documenti rappresentativi della merce tra cui: la fattura e la polizza di carico (marittima, aerea o combinata).Quest’ultimo documento è fondamentale per comprovare che la merce sia stata effettivamente consegnata ad un vettore per la spedizione. La L/C, per sua natura, è una formula costosa, sia in apertura che per l’incasso, per tale ragione, talvolta, si preferisce ricorrere a sistemi di pagamento meno impegnativi come la formula del “Dopo Incasso”. In questo caso il fornitore, dopo aver preparato la spedizione, invierà i documenti commerciali alla banca del cliente che provvederà al pagamento della fattura.Diversamente dalla Lettera di Credito, non vi è alcun obbligo da parte del cliente nel pagare la spedizione, ragione per la quale è necessario che sussista una fiducia consolidata tra il compratore e il venditore; la stessa fiducia necessaria per concordare, come pagamento, il Trasferimento Telegrafico (indicato brevemente come T/T), ossia un bonifico bancario internazionale.

Quest’ultimo metodo è attualmente molto richiesto dai fornitori per poter disporre subito delle risorse finanziare necessarie ad avviare la produzione, in particolare da quando la Cina è passata da un’economia totalmente controllata dallo Stato ad una con partecipazione dei capitali privati.

Il pagamento con bonifico, spesso anticipato, è particolarmente rischioso a causa della concreta possibilità che il beneficiario possa trattenere i soldi e sparire.Per ovviare a tale pericolo, nella pratica commerciale si è soliti spedire un acconto tra il 20% e il 30%, e pagare il saldo a spedizione avvenuta, magari dopo aver ricevuto almeno una copia del documento di carico delle merci, seppur nulla possa realmente garantire al 100% il compratore, se non la fiducia reciproca animata dalla voglia di fare buoni affari insieme.

#huiko

#mariovolpescrittore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...