Lugano.

La vedo stretta tra le braccia del lago, dove le gabbanelle sfiorano acqua dal tono smeraldo. Un'acqua che lambisce bordi tranquilli, mentre timide le foglie s'intingono dove i battelli navigano piano, su molli onde senza risvolti. Oltre lo specchio, il filo della cabina si tende sulla cima del Brè. Così, alle sue pendici sonnecchia, nel … Leggi tutto Lugano.